Stupro shock a Giugliano: l’intervista della dottoressa Cappelluccio al TG3

pubblicato in: Blog, Video | 0

Grave episodio di violenza nel napoletano dove un ragazzino di 13 anni, disabile, è stato vittima di abusi sessuali da parte di alcuni minorenni, la maggior parte coetanei. Sono undici le persone appartenenti al branco, tre di loro hanno meno di 14 anni. L’indagine è scattata in seguito alla segnalazione della madre del 13enne.

L’episodio è accaduto a Giugliano. I minorenni, tutti tra i 13 e i 14 anni, sono accusati di violenza sessuale ai danni del giovanissimo, affetto da una leggera forma di disabilità mentale. Otto sono stati raggiunti dalla misura del collocamento in comunità. I tre che hanno meno di 14 anni non sono imputabili e sono stati affidati ai genitori. Molti di loro pare appartengano a famiglie con disagi.

Il TG3 intervista la dottoressa Cappelluccio sull’accaduto:

La dottoressa Cappelluccio al TG3

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.