Personalità Ossessivo Compulsiva

pubblicato in: Età Adulta | 0

Le persone con una personalità ossessivo – compulsiva sono preoccupate circa l’efficienza, il perfezionismo ed il controllo. Esse risultano affidabili, credibili, ordinate e metodiche, ma la loro inflessibilità le rende incapaci di adattarsi ai cambiamenti. A causa della loro prudenza hanno difficoltà prendere decisioni perché temono di aver omesso di considerare tutti i pro e i contro delle opzioni da vagliare. Si assumono seriamente le proprie responsabilità, ma a causa del fatto che non tollerano gli errori o le imperfezioni, hanno spesso difficoltà a completare le attività intraprese. Diversamente dal Disturbo d’Ansia Ossessivo – compulsivo (si veda la sezione dedicata al Disturbo Ossessivo – compulsivo), la personalità ossessivo – compulsiva non è caratterizzata da pensieri ossessivi ripetuti e indesiderati e da condotte ritualistiche che il soggetto si sente costretto a compiere.
ossesscomI soggetti con personalità ossessivo – compulsiva sono spesso uomini d’azione e di successo, in particolare in ambito scientifico o in altri campi intellettuali dove sono richiesti ordine ed attenzione ai particolari. Tuttavia, la loro responsabilità in eccesso li rende così ansiosi che possono godere raramente dei propri successi. Non sono a proprio agio a mostrare i propri sentimenti, nelle relazioni interpersonali e nelle situazioni dove non hanno controllo, devono affidarsi agli altri o che risultano scarsamente prevedibili.
Attualmente alcuni disturbi come quello paranoide, istrionico, schizoide e dipendente rientrano nella diagnosi di DP-TS (diagnosi di disturbo di personalità tratto-specifico), tuttavia per una maggiore chiarezza e affinchè l’utente possa trovare quante più informazioni possibili, preferiamo mantenere le classiche distinzioni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.